COLOGNO: STOP ALL’INVASIONE LEGHISTA GIU’ LE MANI DALLA CITTA’

Questo è il testo del volantino che i nostri compagni di Cologno Monzese stanno distribuendo in città:

Una MINORANZA sta governando Cologno: la LEGA NORD ha preso nelle scorse comunali il 10 % non degli elettori ma dei votanti. Ancora meno quindi !

SONO UNA PICCOLA MINORANZA e stanno imponendo nel nostro Comune UNA POLITICA RAZZISTA E DI ATTACCO AI SERVIZI SOCIALI.

La LEGA governa grazie all ANTIDEMOCRATICA legge elettorale comunale che tanto piace al PD, che voleva farne una peggiore a livello nazionale con il referendum costituzionale perso a dicembre .

Cologno da piccolo paesino di campagna è diventata UNA CITTA con la FATICA E LA SOFFERENZA DI MIGLIAIA DI IMMIGRATI PROLETARI venuti qui da quel sud su cui i leghisti hanno sempre sputato

Il sindaco leghista ROCCHI NON E DI COLOGNO, evidentemente non conosce la vera storia e le reali tradizione della nostra comunità fatta di colognesi lombardi, pugliesi, calabresi, cingalesi, marocchini.

Lui e la sua giunta cercano le origini nelle nebbie celtiche e longobarde confondendole anche fra di loro!

Ricordiamo loro che ogni diritto e ogni servizio sociale che abbiamo non è stato regalato da nessuno MA E IL FRUTTO DI DURE LOTTE POPOLARI

NON RIUSCIRETE A CHIUDERE ASILI NIDO , SCUOLA DI ITALIANO E GLI SPAZI SOCIALI E CULTURALI CHE SONO SEGNO DI CIVILTA NELLA NOSTRA CITTA.

SONO CONQUISTE DI LOTTA,

LE DIFENDEREMO CON LA LOTTA !

Sinistra Anticapitalista di Cologno Monzese

Share