SESTO SAN GIOVANNI: CON LE LAVORATRICI E I GENITORI IN LOTTA PER LA DIFESA DEI NIDI E DEI SERVIZI PUBBLICI

Pubblichiamo il volantino di Potere al Popolo di sesto San Giovanni contro la chiusura dell’asilo nido di Via XX Settembre:

Potere al popolo! aderisce e sostiene la lotta promossa dal Comitato Genitori Nidi e dalle educatrici dei servizi educativi del Comune di Sesto San Giovanni contro la chiusura dell’asilo nido di via XX settembre.

Come già avvenuto in passato quando osteggiammo l’esternalizzazione del Centro Diurno Disabili perseguita dal Partito Democratico, anche oggi ci opponiamo a qualsiasi ipotesi di smantellamento dei servizi pubblici. Il centrodestra di Di Stefano e Caponi conferma le scelte del PD e, in linea di continuità con quello, prova a fare cassa sulla pelle delle lavoratrici e dei bimbi imponendo la chiusura del nido di via XX settembre.

I bambini ospiti di quel nido e le educatrici che lì lavorano saranno smistati come pacchi postali negli altri nidi comunali. Questo predica il verbo dell’assessora Tittaferrante che farebbe bene a prendere in seria considerazione quanto meno un cambio di delega per manifesta incompetenza nel gestire un ambito così delicato come quello educativo e relazionale.

Deploriamo inoltre l’arroccamento dell’assessora in occasione della commissione consiliare che ha impedito a decine di genitori di poterne seguire i lavori. Per quanto tempo ancora pensa di restare asserragliata dentro il palazzo?

Per questi motivi saremo in piazza sabato 17 marzo, al fianco di chi si batte per la difesa e il rilancio di quelle eccellenze pubbliche come i nidi comunali che il centrodestra oggi vorrebbe smantellare per fare largo ai nidi privati. Noi sosteniamo un’idea di governo della città che, partendo dalle persone e dai loro bisogni e diritti, dia nuovo vigore agli investimenti pubblici per consolidare e ampliare l’offerta dei servizi educativi esistenti.

Tutte e tutti a Piazza della Resistenza di Sesto San Giovanni alle 10,30 di sabato 17 marzo

Share
Appuntamenti Comunicati Dai territori Lotte e movimenti Nord est Potere al Popolo Scuola