IL POPOLO CATALANO HA BISOGNO DI SOLIDARIETA’ SUBITO

Con l’applicazione dell’articolo 155 della costituzione spagnola (scioglimento del governo catalano, commissariamento del Parlament, cambio dei vertici della Tv regionale, destituzione dello stato maggiore dei Mossos e suo rimpiazzo con forze militari di Madrid) si è avviato un corso politico reazionario che reca l’impronta inconfondibile di metodi franchisti.

Di fronte a questa precipitazione degli eventi è più che mai necessario sviluppare il massimo di solidarietà al popolo catalano e al suo inalienabile diritto all’autodeterminazione.

Non possiamo stare a guardare inerti.

GIOVEDI’ 2 NOVEMBRE  PRESIDIO DEGLI UFFICI DELLA CAMERA DI COMMERCIO SPAGNOLA A MILANO.

Per difendere il diritto all’autodeterminazione del popolo catalano e per opporci alla repressione attuata dal governo e dalla monarchia spagnola.

L’appuntamento è alle ore 18 in Via Torino all’altezza del numero 51

Partito Comunista dei Lavoratori  – Sinistra Anticapitalista  –  Sinistra Classe e Rivoluzione

 

Ci appelliamo a tutte le organizzazioni della sinistra milanese, politiche e sindacali, ai centri sociali, ai collettivi di movimento perché si schierino senza riserve al fianco della Catalogna contro la monarchia di Spagna.

Share
Appuntamenti Comunicati Internazionaliste Lotte e movimenti Milano
via torino 51 milano Mappa