COLOGNO MONZESE, I DIPENDENTI COMUNALI ANCORA SOTTO ATTACCO

La ruspa leghista da tempo cerca di asfaltare anche i dipendenti comunali: nessuna valorizzazione dell’organico, ricorso a figure esterne, punizione di chi non è in linea con l’amministrazione fascio-leghista.

Questo pessimo clima, tra le altre cose, aveva portato il Cobas Pubblico Impiego a vincere le elezioni per le Rsu del Comune, segno che la resistenza e la lotta pagano.

Ora, con l’arma dei premi di produzione, la giunta Rocchi favorisce chi è in linea con il proprio operato e non chi si dedica con passione al proprio lavoro, che, nel caso dei dipendenti pubblici, dovrebbe essere al servizio della collettività.

E noi, in generale, non siamo assolutamente d’accordo con un sistema che valuta il lavoro e i lavoratori con criteri mercantilistici legati al profitto sempre, senza nessuna considerazione della funzione sociale del lavoro.

Siamo vicini ai dipendenti del comune di Cologno e a quelle organizzazioni sindacali, come il Cobas Pubblico Impiego, che quotidianamente lottano difendendo la dignità e la professionalità dei lavoratori e delle lavoratrici.

Sinistra Anticapitalista Cologno Monzese

Share